13 settembre 2006
La ISS e lo shuttle Atlantis transitano sul Sole


Il giorno 13 settembre è stato possibile osservare per ben due volte il transito sul Sole della Stazione Spaziale Internazionale (ISS) e dello shuttle Atlantis. Il primo transito è stato visibile dalla zona a sud-est di Brescia. La Stazione, che in quel momento si trovava a una distanza dal punto di osservazione di 542 km, si mostrava come una sagoma di 34,2".

La difficoltà di questa ripresa è data dall'elevata velocità della Stazione Spaziale e dalla difficoltà di ottenere elementi orbitali aggiornati per un oggetto che deve continuamente correggere la sua orbita... l'intero disco solare è stato attraversato in circa 0,4s, con la possibilità di un errore nell'istante di entrata di anche 2s.


 


Ripresa : fuoco diretto del rifrattore 150 f/8, diaframmato a f/10 con filtro in vetro dell'Osservatorio, posa singola da 1/1000 di secondo con Nikon d70s, elaborata con leggerissima deconvoluzione.


Nel pomeriggio c'è stato un un altro passaggio visibile stavolta dall'Osservatorio alle ore 17:17:59,8. In questo caso la tecnica di ripresa è stata analoga a quella dell'eclissi di Sole del 29 marzo. La Stazione orbitava a una distanza dall'Osservatorio di circa 807Km (il che ha reso il transito più lento rispetto alla mattina) e le sue dimensioni erano di 22.9".


Riprese di: Marco MICHELI e Andrea SOFFIANTINI
Elaborazioni: Andrea SOFFIANTINI