SCOPERTO  L'ASTEROIDE  (97268) Serafinozani

La notte del 7 dicembre 1999, Wladimiro e Gianpaolo se la ricorderanno per molto tempo. Stavamo facendo una normale seduta osservativa di routine e nello specifico seguivamo l'asteroide (3109) Machin, quando improvvisamente ci siamo accorti che in alto, in posizione abbastanza defilata ci sembrava di scorgere qualcosa che si stava muovendo; attimi di panico seguiti da improvviso entusiasmo perchè in quella posizione non era previsto nessun oggetto noto. Il povero (3109) Machin fu subito abbandonato e tutta la nostra attenzione si concentrò sul nuovo oggetto.
La gioia della scoperta, purtroppo, durò solo un paio di giorni perchè, grande fu la nostra delusione quando ci fu comunicato che la scoperta non era stata a noi attribuita ma all'Osservatorio Catalina che ci aveva preceduto di 13 (tredici!) ore.

Quattro anni dopo, nel dicembre 2003, avvistiamo nuovamente l'asteroide e ciò spinge il responsabile della sezione asteroidi dell'UAI, Sergio Foglia, a ritentare l'assegnazione del pianetino scrivendo direttamente ad un astronomo del Catalina Sky Survey per raccontarne la storia. La vicenda si conclude felicemente nel giugno 2006 con l'avvenuta intitolazione dell'asteroide a "Serafinozani" proposta direttamente dall'Osservatorio americano.

Questo riconoscimento ha per noi un'enorme importanza ed è di stimolo per la nostra attività che ha visto nel corso del 2005 la scoperta di altri due asteroidi, e nel 2007 di altri tre.

Per maggiori informazioni o per ottenere un'effemeride clicca qui

 

l'asteroide (97268) Serafinozani

A. R. : 03h 56min 30sec

Dec : +28° 31' 00"
Costellazione : Toro